Piattaforme di Crowdfunding: Come funzionano?

Nel precedente articolo sul crowdfunding abbiamo osservato i principali elementi e vantaggi di una nuova forma di una forma di finanziamento basata su una partecipazione collettiva per utilizzare il denaro in comune. Ma alla base di tutta questa rete sociale ci sono delle piattaforme di crowdfunding online, con appositi meccanismi di funzionamento che determinano le diverse condizioni del finanziamento.

Piattaforme di crowdfunding

Tali piattaforme di crowdfunding, possono infatti essere basate o sulle ricompense o su azioni finanziarie. Nel primo caso parliamo di reward based crowdfunding, un sistema basato cioè sulla logica di una ricompensa, dove gli utenti in pratica eseguono una donazione in denaro ricevendo in cambio una ricompensa reale o virtuale. Tra le ricompense maggiormente utilizzate ritroviamo il regalo del prodotto finanziato prima del definitivo lancio sul mercato oppure un semplice grazie virtuale.

Tale meccanismo del reward based crowdfunding, può inoltre a sua volta suddividersi in due categorie: all or nothing e take it all. All or nothing ossia tutto o niente, prevede una somma target da dover raggiungere entro un data stabilita, con successivo finanziamento nullo e restituzione delle somme restituite ai donatori nel caso di ko. Take it all ossia prendi tutto, invece, indipendentemente dal raggiungimento o meno della somma target, prevede che i capitali siano erogati sempre al finanziamento base tramite l’intermediazione delle piattaforme di crowdfunding.

Oltre al reward based crowdfunding, esiste un secondo meccanismo molto utilizzato dalle piattaforme di crowdfunding noto come equity crowdfunding. In questo caso gli ideatori del progetto definiscono una somma target e una scadenza massima e successivamente ripartiscono il suddetto target sulle piattaforme di crowdfunding in parti uguali tra gli utenti sotto forma di azioni (con un prezzo fisso). Anche in questo caso potranno essere raccolte tutte le diverse offerte da utenti opportunamente selezionati nel caso del modello club, oppure essere parte di una holding del progetto (come nel caso del modello della cooperativa).

Alcune serie piattaforme di crowdfunding sono starsup per il mercato italiano e indiegogo per quello internazionale.

Leave a Reply