Cosa valutare per un maggiore risparmio sull’assicurazione auto?

L’assicurazione auto è una scelta molto importante per ogni utente ed oltre a garantire una protezione contro incidenti del proprio veicolo, può incidere notevolmente sulle spese annuali da sostenere per lo stesso. Ecco perché diventa importante seguire alcuni piccoli accorgimenti per risparmiare sulla propria assicurazione auto.

Elementi da valutare per un buon risparmio

Un primo utile accorgimento sulla scelta di una buona assicurazione, può essere offerta da un confronto su più fronti delle differenti tariffe applicate dalle compagnie assicurative. Risparmi notevoli anche di pochi euro possono infatti fare la differenza sul bilancio finale delle spese per la propria auto e di conseguenza la richiesta di più preventivi (generalmente attuati a titolo gratuito) dalle diverse compagnie è un fattore da non trascurare.

L’elemento fondamentale sui costi di un’assicurazione auto è dato dalla Rca, ossia la responsabilità civile dell’auto che implica un vero e proprio obbligo dell’assicurato di risarcire un terzo nel caso di un danno provocato dalla propria auto.  Ed è composta da una polizza assicurativa obbligatoria e dal rispetto di un massimale che comporta il pagamento di un premio assicurativo annuale. Tale premio può assumere un diverso costo secondo il profilo dell’utente, come l’opzione guida esclusiva che permette di ottenere un buon risparmio sulla propria polizza.

Si tratta di un’opzione che prevede cioè il sostenimento di un costo assicurativo più basso laddove la guida sia effettuata solo dal proprietario del veicolo, senza interventi di terzi. Occhio inoltre alle garanzie accessorie come furto, incendio e kasco che possono comportare un ulteriore aumento del prezzo della propria assicurazione. Anche in questo caso una valutazione tra più compagnie assicurative e la scelta verso garanzie effettivamente utili possono essere fondamentali per ridurre notevolmente il prezzo finale della propria assicurazione.

 

Leave a Reply