Il promotore finanziario quale supporto ai propri investimenti

Il promotore finanziario rappresenta un’importante figura per la gestione e la scelta dei propri investimenti, che può supportare piccoli e grandi risparmiatori con poche conoscenze del settore finanziario, ma con capitali importanti da voler investire per ottenere un rendimento nel tempo. Si differenzia dalla classica figura del consulente finanziario, per la specificità della propria attività, poiché si tratta di figure dipendenti di una banca, di una società finanziaria o di una compagnia assicurativa.

Caratteristiche fondamentali di un promotore finanziario

Tuttavia questo rapporto di dipendenza del promotore finanziario, non deve essere sempre visto come un qualcosa di negativo. Sicuramente una figura come quella del consulente finanziario ha tra i suoi vantaggi quella di una minore dipendenza da tali figure bancarie, con compensi definiti mediante parcella e con l’assenza di  provvigioni sui prodotti finanziari, ma non è detto che il promotore finanziario non possa garantire a sua volta tale fattore di indipendenza.

Bisogna infatti considerare che il promotore finanziario è una figura molto specifica che sostiene degli esami in materie finanziarie prima di poter ottenere l’abilitazione ad operare. Deve inoltre essere iscritto in un apposito albo professionale per praticare tale professione e ciò senza dubbio è sinonimo di professionalità e competenza. Il rapporto di dipendenza poi, se la figura scelta è realmente professionale, può incidere su una migliore offerta dei prodotti finanziari presenti sul mercato sfruttando cioè la conoscenza dell’ambiente del promotore finanziario.

Ad ogni modo se l’utente è interessato ad andare oltre una formazione generica dei principali strumenti finanziari ( conti deposito, bot e btp, buoni fruttiferi postali ecc) e vuole al contrario affidarsi a dei professionisti del settore, potrebbe essere utile osservare nello specifico le due figure e decidere la soluzione più adatta alle proprie esigenze di investimento.

Leave a Reply