Investimenti alternativi con i diamanti

Altro bene prezioso da utilizzare come alternativa ad investimenti alternativi nel mercato dell’arte o investimenti alternativi nell’oro, è rappresentato dai diamanti. Tali beni presentano vantaggi analoghi all’oro in quanto considerati anch’essi come dei beni rifugio, ma con maggiori prospettive di guadagno legate alla rarità dei diamanti.

 Vantaggi e svantaggi nell’investire in diamanti

Gli investimenti in diamanti rappresentano un’ottima alternativa per tipologie di investitori con diversi profili di capitale e di rischi, poiché sono a tutti gli effetti dei beni rifugio che indipendentemente dalle vicende del paese racchiudono un valore al loro interno. Inoltre a differenza del bene di rifugio per eccellenza ( l’oro) i diamanti sono molto più rari e ciò garantisce maggiori possibilità di conseguire dei buoni guadagni.

I diamanti sono beni facilmente trasportabili e convertibili in denaro liquido con estrema facilità, sono molto resistenti e ciò garantisce una forte tenuta anche in orizzonti temporali lunghi. A differenza delle altre tipologie d’investimenti non sono oggetto di alcuna tassazione e ciò rappresenta un maggiore vantaggio sul possibile guadagno da conseguire sulla successiva vendita.

Tuttavia gli investimenti con i diamanti comportano un guadagno solo finale all’atto della vendita degli stessi, di conseguenza non garantiscono un rendimento costante nel tempo come ad esempio nel caso dei buoni fruttiferi postali. Così come le percentuali di frodi nella vendita di diamanti sono molto alte e necessità di un’attenta valutazione prima del relativo acquisto, ecco perché in caso di poca esperienza potrebbe essere più favorevole un acquisto di un bene con analoghe caratteristiche come l’oro ( con un’unica differenza sul fronte di un minor rendimento rispetto ai diamanti).

Leave a Reply

Guida agli Investimenti in CriptoValuteLeggi Ora >>>
+ +