Materie prime, una terza alternativa del Trading on line

7 gennaio 2015 da Iolanda | in Investimenti Online, Soluzioni finanziarie.

Eccoci alle materie prime. Una terza tipologia d’investimenti nel trading on line è possibile con le materie prime, anche conosciute più semplicemente con il termine inglese di Commodities. Tale tipologia d’investimento ha riscosso soprattutto negli ultimi anni un forte successo tra le alternative finanziarie possibili, non solo per la semplicità delle operazioni ma anche e soprattutto per le ampie possibilità di diversificazione dei capitali.

Materie prime: vantaggi e svantaggi

Tra i principali vantaggi infatti legati ad investimenti con le materie prime, vi è una ampia scelta nell’investimento da eseguire, poiché parliamo di elementi diversi tra loro come oro, petrolio, caffè, farina e cotone. Inoltre alla base vi è un facile meccanismo di funzionamento, i prezzi delle materie prime oscillano intorno ad un valore reale e non è difficile capire e investire sul suddetto andamento. Anzi con un accurato studio dei dati fondamentali che influenzano il mercato, ad esempio, è possibile aumentare le probabilità di successo di tali investimenti. Al seguente link è presente una buona guida per investire nell’oro e nell’argento: Compro Oro.

Tra i principali svantaggi invece sugli investimenti con le materie prime, vi è la tecnicità del mercato, non bisogna in particolare dimenticare che le commodities sono comunque dei beni reali e ciò vuol dire che inevitabilmente un loro valore è legato all’inflazione. Di conseguenza conoscere i dati economici del suddetto valore e del dato inflazionistico possono essere comunque importanti nelle scelte sugli investimenti futuri.

Come possiamo quindi notare le materie prime  (o commodities) rientrano in tipologie di investimento un po’ più specifiche rispetto alle altre alternative del trading on line, come futures e Etf e valute, una analisi quindi delle principali caratteristiche di ogni singola alternativa è alla base di ogni investimento. Ma attenzione a non dimenticare una ulteriore valutazione anche sui più classici strumenti di investimento off line come conti deposito, buoni fruttiferi postali e libretti di risparmio.




Related Articles:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tags: , , , , , , , ,