Cosa sono i conti deposito

11 dicembre 2014 da Iolanda | in Come Risparmiare, Conto, Investimenti Online.

I conti deposito, rappresentano una tipologia di investimento molto utilizzata ed adatta per coloro che dispongono di risparmi, e vogliono ottenere un piccolo guadagno dagli stessi senza rischiare delle perdite.

Un conto deposito è collegato a un classico conto corrente, con il vantaggio però di ottenere una rendita sul capitale senza rischi, vincolando i propri risparmi per un certo periodo di tempo.

Sono presenti inoltre dei notevoli vantaggi anche rispetto a delle classiche forme di investimento ( come bot, btp, btp italia e buoni fruttiferi postali) e ai classici conti correnti con spese di gestione a carico.

Rendimenti più elevati ad esempio sulle somme vincolate, con percentuali che possono aumentare in corrispondenza di un maggiore o minore vincolo temporale del conto deposito.

Altre caratteristiche dei conti deposito:

Zero rischi e alta sicurezza sui risparmi depositati in banca (con una ulteriore garanzia del fondo interbancario di tutela dei depositi). Tassazione ridotta su questa particolare tipologia di investimento e basse spese di gestione ( con una prassi di molte banche di non prevedere nemmeno dei costi ulteriori su bolli, apertura e chiusura del conto).

Tuttavia a fronte di una rendita sul capitale vincolato, vi è uno svantaggio sull’operatività del conto corrente ridotta  a tre principali operazioni:  versamenti, prelievi e deposito delle somme vincolate. Non sarà quindi possibile ad esempio accreditare il proprio stipendio o la pensione, autorizzare la domiciliazione delle bollette o disporre di pagamenti tramite bancomat o carta di credito.

Le uniche operazioni possibili  sono quindi di versamento e prelevamento  dei risparmi sul conto deposito, tramite bonifico, Rid o carte di credito e la titolarità di un conto corrente classico, in cui trasferire i risparmi ed ottenere una rendita sulla base del tempo di vincolo della somma.

Ma il Web è  pieno di siti che permettono di confrontare i conti deposito offerti dalle banche, per decidere una piccola soluzione in termini di investimento e non lasciare i propri risparmi sul punto di partenza.




Related Articles:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tags: , , , , , ,