Mutui Inpdap Inps: Domande e Risposte

[wp_ad_camp_1]

A Cosa servono  i Mutui Inpdap?

L’ Inpdap Inps concede un mutuo solo ed esclusivamente per finanziare l’acquisto dell Prima Casa.

Dove Posso Comprare Casa?

Solo entro il territorio di pertinenza dello Stato Italiano.

Che tipo di Casa posso Comprare?

Si può fare domanda per  Mutui Inpdap Inps, solo per una prima casa che non sia considerata abitazione di lusso. Le Uniche categorie catastali ammesse, quindi, sono A2, A3, A4, A5, A6 e A7. Se un posto auto, un box o un garage sono pertinenti alla casa da comprare, è possibile, con lo stesso finanziamento, entrare anche in loro possesso.

Chi può richiedere  Mutui Inpdap?

Dipendenti Statali, a tempo indeterminato e determinato o Pensionati che abbiano almeno tre anni di Anzianità in cui siano stati pagati i contributi. Ma il contratto di Lavoro, al momento della domanda del mutuo, deve  essere a Tempo Indeterminato.

Dove Trovo la domanda per richiedere mutuoi inpdap?

La domanda di Finanziamento può essere redatta solo dal sito www.inpdap.gov.it

Quando devo presentare la domanda?

Dal 1 Gennaio al 10 Gennaio, dal 1 Maggio al 10 Maggio, dal 1 Settembre al 10 Settembre.

A chi va consegnata?

La domanda di richiesta del mutuo, va consegnata alla sede Inpdap più vicina ovvero quella competente del proprio territorio

Come posso sapere se la mia domanda è stata accettata?

Dopo la consegna delle domande nel periodo stabilito, ogni sede Inpdap Inps redige una graduatoria calcolata in base al Reddito Familiare e alla composizione del Nucleo Familiare. A parità di punteggio, vincerà il richiedente con più anzianità.

Quanto Mutuo posso chiedere?

Il massimo importo erogabile è 300.000 euro ma in ogni caso il finanziamento non può superare il valore dell’immobile stabilito da un funzionario dell’Inpdap che si recherà in loco per verificare la situazione catastale e di mercato. I tecnici per le perizie tecniche-estimative sono a carico di chi richiede il mutuo.

Quanto durano i mutui inpdap?

Da 10 anni a 30 anni

Quanto costa la rata annuale per ripagare il mutuo?

La rata non può superare la metà del proprio reddito annuale secondo l’ultima dichiarazione IRPEF o ultimo CUD

Quali Tassi di Intereresse ci sono con un Mutuo Inpdap?

Il tasso può essere Fisso e non superare il 3,75% dell’intero mutuo oppure può essere Variabile e non maggiore del 3,50%

E’ prevista la Surrogazione del Mutuo?

Si è possibile trasferire il mutuo da un’altra banca.

Si ricorda inoltre che è prevista una ipoteca volontaria dello stesso immobile nel caso non si possa rimborsare il mutuo. Il rimborso può avvenire in rate semestrali. Infine è prevista una polizza assicurativa a sicurezza dell’importo erogato.

Altre info: Mutui Inpdap Inps in Breve

Pagina Madre: Mutui Inpdap Inps Istruzioni per l’uso